Osteopatia per bambini

Osteopatia per bambini

L’Osteopatia è uno strumento prezioso per la tutela della salute nei bambini, dalla pancia di mamma al parto e per tutto l’accrescimento.

L’utero materno è il posto ideale per custodire lo sviluppo della vita fino alla nascita. Possono esserci però dei fattori fisici o metabolici che alterano l’equilibrio o la posizione fisiologica del bambino o intervenire eventi al momento della nascita.
La natura ha predisposto il transito attraverso il canale del parto per modellare ed attivare le funzioni neuromotorie del neonato, per cui un parto cesareo o un parto difficoltoso possono incidere sulle sue condizioni di salute future.

Le ossa del cranio durante il passaggio nel canale si sovrappongono temporaneamente per ritornare nella posizione fisiologica dopo la nascita.
Il transito può essere condizionato dalla conformazione materna, dall’uso di farmaci, da manovre effettuate durante il travaglio.
Per questo motivo in numerosi dipartimenti di neonatologia l’osteopata affianca ginecologo, ostetrica e neonatologo per valutare l’integrità strutturale fisiologica del cranio e dei movimenti.

Le impronte di un travaglio difficile rimangono impresse nel cranio e possono determinare problemi a distanza di anni.
Portare un neonato dall’Osteopata consente di prevenire eventuali problemi nascosti, e in particolare è utile nei disturbi del sonno, problemi di suzione, deglutizione, rigurgito, coliche, disturbi respiratori, irritabilità.

Una delle indicazioni elettive per iniziare il trattamento in modo molto precoce è la plagiocefalia, ossia una visibile modificazione della sfericità del cranio del neonato che può essere appiattita da un lato. Agendo precocemente sul cranio è possibile prevenire non solo cifosi, scoliosi, alterazioni posturali, valgismo delle ginocchia, piattismo podalico ma soprattutto ottimizzare le funzioni cognitive e sensoriali.

L’Osteopata utilizza nel neonato un approccio molto dolce, tecniche non invasive, riequilibra la funzionalità cranio sacrale, tratta l’addome in presenza di coliche, rigurgito o stipsi, riequilibra la tensione fasciale nei distretti dove si evidenziano disfunzioni.

Nel corso della crescita il follow up osteopatico consente di monitorare lo sviluppo dei sistemi fisiologici ed intervenire sulle disfunzioni prima che si strutturino in patologie.
Motivi di ricorso all’Osteopata in questo periodo sono mal di testa, astenia, dolori addominali, disfunzioni di piede e ginocchio, anomalie dell’assetto posturale, traumi sportivi.

Nella crescita la struttura subisce continui cambiamenti ed aggiustamenti, e l’Osteopata è formato per monitorarli e supportare uno sviluppo armonioso ed equilibrato.

Il costante rapporto interlocutorio con i pediatri di base, con gli odontoiatri e con gli altri specialisti che sono attivi in età pediatrica assicura un approccio integrato multidisciplinare.

Dott. Manlio Cicoira D.O. -Osteolive, Osteopata Roma- tutti i diritti riservati